martedì 28 ottobre 2014

Castagne sull’Epomeo

Avete passeggiato in un castagneto in autunno? il fruscio dei piedi tra le foglie arancioni, il profumo dei muschi, il rumore dei ricci che cadono, il colore cangiante delle castagne! La settimana scorsa siamo andati, armati di zainetti, in gita sull’Epomeo a caccia di castagne. La giornata era calda e un po’ nuvolosa, appena scesi dalla macchina ci siamo subito resi conto di non essere soli: in giro piccole squadriglie di cacciatori di castagne erano già in attività e oltre agli zainetti erano armati dei più micidiali mezzi di ricerca: cuccioli di cane e bambini felici.

Non ricordavo che la raccolta delle castagne fosse un’operazione così “pungente”! Le castagnelle già libere sono facili da raccogliere, basta smuovere un po’ le foglie e le vedi apparire belle rotonde e cicciottelle, ma le altre che fanno capolino tra ricci semiaperti sono una tentazione troppo grande e una spina di riccio è una complicazione da tener presente. Ci sono molte tecniche di raccolta per questi casi ma il metodo che mi sento di consigliarvi è quello di scamazzare un po’ il riccio (soprattutto se non avete ai piedi scarpe come le mie) provando ad allontanarne l’estremità prima di cercare di estrarne delicatamente il bottino. Francesco oltre alla raccolta era anche l’addetto al controllo di qualità e non si sa perchè le castagne più cicciotte erano quasi già state tutte adocchiate e consumate a chilometro zero da qualche vermetto! sgrunt =D !

Quindi ci siamo incamminati verso la vetta dell’Epomeo.  Ad un certo punto della salita, su una bellissima parete di tufo, abbiamo incontrato alcuni gruppi di nonnette russe e tedesche armate di scarponcini da trekking e racchette che ci hanno superato svettavando alla velocità della luce. Senza ombra di dubbio il prossimo acquisto sportivo sarà un paio di quegli scarponcini!  Ma il percorso in generale non è così complicato, infatti, dopo due minuti che eravamo seduti sulla cima dell' Epomeo, ha fatto capolino un gruppo di ragazzi in infradito, seguiti poco dopo da mamme con bambini tra i 4 e i 5 anni.

ps lo sapevate? alcuni sostengono che sotto la superficie dell’Epomeo ci sarebbe una base Nato/o base aliena (secondo altri) e che quella bruttissima struttura che si trova sul terrazzo naturale con su la bandiera in realtà sia una delle loro antenne camuffate. #Sapevatelo su Rieducational Channel
SAM_3333 mSAM_3338 mmSAM_3340 mSAM_3341 mSAM_3346SAM_3336SAM_3360SAM_3351SAM_3353SAM_3370SAM_3355SAM_3349SAM_3350SAM_3356SAM_3371SAM_3357SAM_3358SAM_3363SAM_3379 mSAM_3375SAM_3390SAM_3398SAM_3397SAM_3389SAM_3404SAM_3406SAM_3410SAM_3411SAM_3407SAM_3414SAM_3373SAM_3419SAM_3374SAM_3447SAM_3448SAM_3441SAM_3453SAM_3436 mSAM_3444SAM_3362SAM_3417SAM_3423 mmSAM_3424 mSAM_3428 mSAM_3361SAM_3449 mSAM_3450 mSAM_3452 mSAM_3433SAM_3455SAM_3458SAM_3461SAM_3464SAM_3471SAM_3473SAM_3478SAM_3479SAM_3480SAM_3402SAM_3481SAM_3482
xoxo P.

32 commenti:

  1. ma che bello questo posto io amo stare al contatto con la natura, questo periodo poi è uno dei più belli per i colori che si possono ammirare

    RispondiElimina
  2. Wow che bellissimi scatti!!!!
    Ora mi è venuta voglia di castagne :P

    RispondiElimina
  3. Ciao cara!
    Io adoro l'autunno proprio perchè posso andare nei castagneti a prendere le castagna,che adoro!
    Questo posto dove sei stata è favoloso.
    Le foto sono bellissime.
    Complimenti!
    Bacione
    LA Fra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per i complimenti! =DD è vero l'Epomeo è molto suggestivo! ci sono anche altri belvedere sulla montagna altrettanto spettacolari!

      Elimina
  4. Amo la natura e leggere il tuo post guardando le foto mi ha fatto sentire in evasione totale per qualche istante! Grazie continua così!
    xxx

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie che belle parole!!!!! un bacio Noa =******

      Elimina
  5. Ma che posto incantevole cara mia!!! deve essere stata un gita davevro bellissima..sarà che poi a me piace molto il contatto con la natura e fare questi incontri così speciali..i fiorellini che nascono spontanei, i funghi, la vegetazione intorno e poi le castagneeee..mamma mia che bontà..io è da tanto tempo che non vado nel bosco a raccoglierle ma vedendo le tue immagini mi hai fatto venire voglia di mettere lo zaino in spalla e avventurarmi..bellissimi come sempre anche gli scatti!!! un bacio grandissimo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Serenella una gita fantastica! hihihihi tutte le parole che hai scritto le condivido al 100% vedere tutta la bellezza della natura ti mette in pace con tutti i problemi: aria fresca, verde, fiorellini spontanei, stradine e percorsi sia incontaminati e quelli con bimbi che giocano e cagnolini che corrono! un spettacolo!!!!! un bacio grandissimoooooo =***

      Elimina
  6. ma che belle le tue foto, adoro questo periodo autunnale, adoro i colori della natura e le castagne in particolare!

    RispondiElimina
  7. deve essere stata sicuramente una bellissima giornata :) sarebbe piaciuta anche a me questa gita ;) belle foto ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si una camminata divertente e molto piacevole! penso che passeggiare sia una delle cose che più mi piacciono! meglio se in un viaggio o in mezzo alla natura!

      Elimina
  8. Wow cara che bel posto che hai visitato unendo l'utile ed il dilettevole!!!!!
    Amo le castagne e come te in questo periodo con mio marito ci rechiamo nei boschetti intorno palermo per raccoglierle!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihihihi sisi verissimo! sono stata molto soddisfatta del nostro bottino! anche se avrei voluto rimanere un altro paio di orette! alla fine avevo adocchiato una zona piena di castagne!

      Elimina
  9. Il trekking è una delle attività sportive che preferisco e da sempre in questa stagione facciamo la castagnata. il bosco in questo periodo si tinge di toni caldi ed ha un fascino tutto speciale complimenti per il tuo servizio fotografico bellissimo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Graziella! chi ha la fortuna di avere un castagneto non troppo distante da dove vive deve assolutamente approfittarne in autunno! è una passeggiata che ti mette in pace con il mondo! poi portare pure qualche castagnella a casa non è male!! ;D

      Elimina
  10. Wow che posto stupendo, con le tue fotografie mi è sembrato per un po' di fare un breve viaggio!Eh no io non sono mai andata in un castagneto e dubito che qui ce ne siano di così pittoreschi che peccato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il castagneto dell'Epomeo è molto suggestivo anche perchè ti permette di fare una bella camminata e di poter giungere anche sulla vetta ed ammirare un bellissimo panorama! tra l'altro molte famiglie si erano organizzate anche per mangiare all'aperto! però io credo che qualsiasi castagneto in autunno offre uno spettacolo indimenticabile!

      Elimina
  11. Bellissimi scatti! La natura in autunno ci regala dei momenti meravigliosi...
    Ma davvero dicono che ci sia una base aliena?? O.o

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hahhaha siiiiiiiiii! neanche io lo sapevo! dicono che si fanno spesso anche degli avvistamenti alieni e che le navicelle sono rosso rubino! io per la verità non ne ho mai viste! però è anche vero che non sapendolo non mi sono mai più di tanto impegnata nella ricerca! confesso che mi piacerebbe tanto incontrare un alieno non di questo pianeta!! quindi un avvistamento non è che mi soddisferebbe molto!

      Elimina
  12. una bella gita alla ricerca di castagne è una bella occasione per stare un po' lontani dai ritmi quotidiani stressanti :)

    RispondiElimina
  13. Bellissime queste foto che catturano la bellezza della natura! Belli anche voi due :D

    RispondiElimina
  14. che meraviglia questa gita sull'Epomeo alla ricerca di castagne! il tuo look poi è davvero perfetto per l'occasione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hehehhe grazie Giusy!! in effetti mi sono anche applicata nello scegliere un look! mi piace un sacco l'effetto del bandana-rama in montagna! e la camicia da boscaiolo è un cult! =D

      Elimina
  15. Wowwww che bello questo tuo reportage! Intenso e simpatico allo stesso tempo. Per un attimo ho avuto anche la sensazione di pungermi con la castagna ....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hahahahha grazie Rosellina!! sisi è una sensazione che una volta che l'hai vissuta è facile rievocare facilmente!!! =DDDD

      Elimina
  16. E' poco dire belle, questo servizio fotografico è semplicemente stupendo, da te come modella ed anche il modello e tutte le foto alla natura, belle davvero, dov'è questo fantastico posto? Complimentiiiiiiiiiiiiiii!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie MariaLaura! hihihihi che bei complimenti! è una parte del castagneto che si trova sull'Epomeo, la più alta montagna dell'isola di Ischia!

      Elimina

Lascia un commento